News dal Mondo

Visitatori(2)

Mezza Ventosa....... ma soprattutto....... ESOSA!

La mala parata si era già intuita sabato pomeriggio allo stadio (a proposito Forza VARESE) e soprattutto nella nottata dove in zona avigno sotto il sacro monte il vento mi ha praticamente impedito di dormire, ma tant'è la sveglia suona implacabile alle 6.30 e il menù prevede la mezza di lecco come allenamento per la maratona.
Sarà un incubo! questo il pensiero al risveglio ma ormai Piero (Zanetti) e Gianni (Grassini) mi aspettano e poi tanto chi riesce altrimenti a spararsi un ventello da solo contro vento sulla solita ciclabile?

E allora via alla volta della ridente ( si dice così no di solito....) cittadina lacuale.
Viaggio tranquillo ma man mano che ci si avvicinava alla metà il buon Zanetti faceva fatica a tenere la macchina dritta...... Un tornado!
Prime sorprese negative in zona ritiro pettorali: ingresso angusto in una palestra fatiscente con gìà coda chilometrica pochi addetti e caos tra competitivi e non ( io ho optato per la non competitiva a 20 euro) ma il pacco gara è il medesimo anche per chi ha pagato 25 euro. Pacco Gara? Una bottiglietta di acqua un gadget incomprensibile e nulla più....... a 25 EURO! Ormai questi organizzatori stanno esagerando a spennane i polli runners! E veniamo al deposito Borse....... Ingresso ancor più angusto e dentro CAOS LIBERO tutti contro tutti a cambiarsi in un locale piccolissimo e lasciando la sacca senza alcun ordine ne segno distintivo alla rinfusa!
Dopo un breve RAFFREDDAMENTO ( scaldarsi era pura utopia con quelle folate) la partenza! Il percorso era un avanti indietro da ripetere due volte e dopo un paio di km abbastanza coperti dalle case si entrava nel girone dantesco : Vento da tutte le parti dal terzo al quinto dietro o laterale tanto forte da spostarti quasi ti davi le zoccolate come i cavalli da corsa brocchi che non mettono una zampa dietro l'altra!
Il ritorno ....UN INCUBO: lieve salita e vento contro, sembrava di andare contro un muro e tutti a cercare qualche schiena dietro cui coprirsi con una gara a rallentare per mettersi uno in scia dell'altro!
E c'è da fare un altro giro........ molti hanno pensato al ritiro e i più assennati lo hanno anche fatto ma ormai non potevo rinunciare all'allenamento la maratona non fa sconti ( a un mese dal D-Day)e poi ti senti in colpa se bigi!
E cosi ancora nel toboga tortuoso di rotonde e inversioni di marcia e il secondo ritorno ancor più ventoso vista la stanchezza e con il vento polpacci dolenti che nemmeno il buon Fabio Casa dopo una delle sue ciaspolate........
Va beh comunque dopo i 33km in solitario della settimana prima 21 chilometri tutto sommato finiscono presto e dopo 1H 37' 22" la mia fatica è terminata! Corro a far la doccia e ancora amara sorpresa:GELATA ahime almeno dove ero io mentre nell'altra location i "fortunelli" Piero e Gianni l'han trovata calda. Poi tutti al pasta party nella stessa fatiscente palestra di prima e di livello veramente modesto e poi alle Premiazioni visto che Grassini ha vinto la sua categoria e Zanetti si è piazzato terzo nella sua ( entrambi di poco sotto l'ora e mezza).
Anche qui premi risibili a detta del.... Dinamico Duo! Va beh direte - la smetti di lamentarti? vuoi trovare qualcosa di positivo?- Si dai una cosa c'è: Ho salutato per la prima volta La Runner dagli occhi di ghiaccio Eliana Patelli ( seconda assoluta) che oltre che essere forte per me è bellissima!
Alla Prossima!
 
Antonello Rinaldi

Share



Copyright ® 2012-2017 A.S.D. RUNNER VARESE - by A.S.D. RUNNER VARESE