CHAT

I RUNNER VARESE CI RIPROVANO... E TRE!

 

SanMartino2020-2.jpg SanMartino2020-1.jpeg
 

Finalmente un weekend "quasi" normale, con una prima manifestazione podistica: la Chrono San Martino! Luino fa da palcoscenico a questa breve ma intensa gara: 2,7 km con 300 m di dislivello positivo. Un assaggio che ha il sapore di tutta la libertà che ci è mancata in questi mesi. E che speriamo sia un piccolo preludio di ciò che ci aspetterà nei mesi a venire, in un crescendo di manifestazioni e sicurezza.

Le cose fondamentali restano sempre l'incolumità e il rispetto delle regole, e prestando attenzione ad entrambi gli aspetti si potrà tornare a svolgere quello che occupava le nostre menti, i nostri fisici e i nostri discorsi nei weekend: gareggiare.

 

Pioniere di questo nuovo ciclo sono Paola e Rita, e il nostro Stefano. Davvero bravissimi, non era facile riprendere con la mentalità agonistica.

 

Ecco i risultati:

Pos. ass. Pos. Sex. Petorale Cognome e nome Tempo
73 6 23 ZAMBON RITA 0:27:37
81 72 111 BERNASCONI STEFANO 0:28:28
91 14 34 TURRIZIANI PAOLA 0:29:53

 

Ed ecco il racconto di Paola:

"Chi mi conosce e si allena spesso con me, sa quanto io sia agitata prima di una gara. Immaginate allora il mio stato d'animo alla Chrono San Martino, esattamente 8 mesi dalla mia ultima gara: tra la paura di non sentire la sveglia, organizzare la logistica per partenza/arrivo differenti, la borsa del cambio che sarebbe bastata x un camp di una settimana di allenamenti, la novità di una gara cronometro di sola salita, più tutto il carico emotivo degli ultimi mesi di stop forzato.

Superata qualche peripezia grazie al mio taxista,
motivatore, amico fidato e compagno di allenamenti (Stefano. . . santo subito!)
e alla allegria dell'amica 
Antonella di Atletica 3V,
mi sono trovata davanti al tavolino delle partenze.

La mascherina, che da regolamento va indossata solo per i primi metri, mi ha stranamente tranquillizzata e mi ha aiutato a fare spazio a un sentimento di profonda gratitudine per il senso di libertà che la corsa e l'aria sul viso sanno darmi. Negli ultimi mesi infatti poter correre e poterlo fare in posti meravigliosi non è stato scontato!

Con questa emozione mi sono immersa in un tracciato bellissimo e preparato alla perfezione tra i boschi di Voldomino, a tratti non corribile (almeno x me: avete mai visto il passo dei veri Sky runner?), con arrivo all' incantevole chiesetta di San Martino, dal panorama mozzafiato.

Ci vediamo il 26 luglio alla seconda tappa del circuito!"

 




Copyright ® 2012-2017 A.S.D. RUNNER VARESE - by A.S.D. RUNNER VARESE