24 Novembre 2019: Firenze, Milano

 

 

 

Firenze - 36a Firenze Marathon

Milano - 3a Ganten Milano21 Half Marathon +10k

 

FOTO RV by Dodi

 

 

Sembra che parlare del tempo sia un discorso da anziani. Un discorso per riempire i vuoti e togliere l'imbarazzo quando non si ha nulla da dire. Ma in questo caso, come nei weekend passati, il meteo sta condizionando le nostre vite, sportive e non. Tanta acqua, che cade ininterrottamente da giorni, tanto da dimenticare il colore del sole. Ma non il suo calore, che i nostri atleti portano con loro e che traspare dal sorriso per ogni traguardo raggiunto. Vediamo tutti i risultati.

 

Weekend con "solo" due gare per i nostri Runner.

A Firenze  si è corsa la 36esima Firenze Marathon. Un tripudio di colori e divertimento, in una delle città più artistiche del mondo. Numerosi Runner Varese ne hanno preso parte, facendola diventare ormai una consolidata meta annuale. Ben 3 atleti sotto le 3h30m: il velocissimo Gioacchino (addirittura sotto 3h15m), seguito a distanza di pochi minuti da Massimiliano (nuovo record personale per lui) e Marco. Tre frecce!

Un grandissimo applauso per Rosanna, all'esordio sulla distanza regina, che chiude addirittura sotto le 4h: complimenti! Un applauso anche a Gianluca e Ombretta, con un nuovo personal best in tasca.
Bravissimi a tutti gli altri partecipanti: Stefania, Maria, Mauro, Massimo, Roberto, Claudio, Alessio, Carlo.. Firenze è vostra!

Salutiamo inoltre lo sfortunato Domenico: presente al via, ha avuto problemi col chip (si è staccato lungo il percorso) pertanto pur avendo tagliato il traguardo non risulta tra i finisher. Ma noi sappiamo quanto sei forti! Alla prossima occasione ti riscatterai alla grande!


A Milano terza edizione della Ganten Milano21 Half Marathon. Oltre 7000 partecipanti tra competitiva, non competitiva e 10 km. Un fiume di persone, di colori, di musica lungo le strade, che hanno reso questa grigia giornata qualcosa di meraviglioso. La pioggia grazia per quasi tutta la competizione i corridori che, a parte qualche piccolo scroscio, riescono a correre solo con l'acqua ancora depositata nelle pozzanghere. Alis chiude sotto 1h25m, confermando il percorso di ritorno verso la forma migliore. Bravissimi anche Davide, Carlo e Fausto, sotto 1h40m.

Complimenti anche ad Andrea e Paolo, che a distanza di pochi minuti uno dall'altro riescono a tagliare il traguardo.

Un applauso grandissimo anche alle nostre ragazze, Marina, Mariachiara, Armanda, Arianna, che sono sempre presenti e che stringono i denti in ogni condizione, dimostrando di essere davvero d'acciaio: brave!

E come non togliersi il cappello di fronte a Davide, che dopo soli 11 mesi dal trapianto dell'anca, continua il suo percorso di allenamento e ritorno alle competizioni. Bravo!

 

L'allenamento di gruppo domenicale è stato svolto al Poggio: qualche km in compagnia, e a seguire il corso con Davide e Ivan.  

   

Davvero tutti bravissimi!

 

Riportiamo le parole dei nostri runners.

  

Mariachiara da Milano:

"10 anni fa, quando ho iniziato a correre, mai più avrei immaginato che la corsa sarebbe diventata una mia compagna di vita: a causa di una brutta lussazione al ginocchio mi sono obbligata a correre, fondamentalmente perché mi avrebbe aiutato nella fisioterapia. E così ho iniziato a partecipare a piccole gare da 10 km che ben presto in realtà si sarebbero trasformate in gare più toste, da 21 km...col sogno ancora da realizzare del partecipare alla mia prima maratona! Di gare da 10 km ne ho corse parecchie ormai, ma di mezze maratone non posso affermare di esserne super esperta. Ieri ho corso la mia 10° mezza maratona e seppur sia partita allenata, tranquilla e veramente “in gamba”…in realtà una volta al traguardo mi sarei messa senza vergogna a piangere se ne avessi avuto la forza per il gran male alle ginocchia.

Dal 12/13 km è stata tostissima perché per la prima volta in 10 anni ho avuto modo anche io di testare la veridicità della frase “quando le gambe mollano, non c’è più niente da fare”: freddo, pioggia, umidità, terreno…non so cosa abbia reso letteralmente le mie gambe due pezzi di legno, ma è stata veramente dura! Ma NON HO MOLLATO: ho ascoltato il mio corpo, l’ho gestito e ho patito tutto il male alle ginocchia sognando che quel traguardo arrivasse il prima possibile e ho chiuso la gara, con soddisfazione e a testa alta.

…perché ho imparato che non c’è soddisfazione maggiore che tagliare il traguardo ripensando a tutta la fatica fatta per arrivarci facendolo oltretutto con “occhi amici” ad aspettarti, di chi sa quanto duro lavoro, fatica, tempo, sacrifici e km ci siano dietro alla preparazione di un lungo di questo livello. Ieri non è stato importante il risultato e nemmeno mi sarebbe interessato perché so di non poter pretendere da me stessa grandi aspettative a livello di tempo, ma penso di aver avuto conferma ancora una volta di una lezione di vita molto più grande che mi rende ancora più consapevole del fatto che la corsa sia la più bella palestra di vita della quale potessi innamorarmi."

 

Rosanna da Firenze (prima maratona!):

"La mia prima maratona : non potevo scegliere luogo e compagnia più bella. Il giorno della gara mi sento emozionata non vedo l'ora di correrla, ma quando mi rendo conto che la mia amica stefy e marco partono da un'altra griglia inizio ad agitarmi.  Per fortuna incontro Claudio e con Raffaele decidiamo di correrla insieme. Fino al 21 km rimaniamo insieme poi decido di accelerare penso di averne ma al 30 km inizio a sentire la fatica ma per fortuna incontro una ragazza che mi aiuta e così la finisco fra le lacrime.
E' stata un emozione unica e indescrivibile ..
a pensarci mi viene ancora da piangere..
"

 

 

Domenico da Firenze: 

"Felicemente a Firenze per correre la mia 3’ maratona, insieme a Stefania e Mauro decidiamo di correre e sostenerci a vicenda in questa avventura. Con grande fatica e gioia arrivo al traguardo soddisfatto e distrutto vado a ritirare la medaglia ma al momento della riconsegna del microchip questo non c’era più. Il mio tempo non può essere convalidato! 3h.36' il mio tempo migliore.
Mi porto nel cuore questa bellissima avventura."

 

Ombretta da Firenze:

"Maratona Firenze, il viaggio! Città meravigliosa.
Sabato arrivo alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella di Firenze con compagno di squadra Claudio della Runner Varese e con amici dell'atletica di Gavirate;
Si perché lo sport è aggregazione, condivisione, al di là della squadra di appartenenza!

Si apre il sipario della manifestazione sportiva in una delle città più belle d'Italia.
In ogni angolo si respira cultura, arte, storia, poesia, artigianato, ma anche umanità, senso di appartenenza, voglia di vivere.
Usciti dalla stazione, ci siamo trovati con altri soci, che ci attendevano ed ci siamo avviati all'hotel, nel frangente gli organizzatori erano impegnati ad ultimare gli ultimi dettagli della manifestazione podistica, sentita e vissuta dai cittadini con gioia ed entusiasmo, incitando noi atleti, sostenendoci, trasmettendo un'energia unica! Grazie!

Sono due anni che non correvo una maratona, per motivi di salute ho dovuto abbandonare le gare per un anno circa, mi era concesso corricchiare solo per l'umore più che per tutto il resto, detto tra noi:
“secondo me è quello l'importante, divertirsi, vivere il posto, condividere il viaggio, al di là del mero risultato sportivo, però è comunque non è stato semplice”.

Ad ogni buon conto, questa maratona ha rappresentato per me il ritorno in salute, alla vita, alla mia passione, alla squadra!
Non sapevo se l'avrei conclusa, so che desideravo assaporarmi il viaggio, condividerlo, viverlo, ho messo tutta me stessa!
E così è stato! L'obiettivo era finirla!

Il percorso è stato unico, mi ha emozionato tantissimo passare per il centro, sul ponte vecchio, mi si i sentita parte dell'arte, incitata dai fiorentini, nel loro dialetto caldo, spiritoso, unico!
Durante il percorso, al 25 km. ho iniziato ad avvertire un po' di stanchezza, ma non mi sono fatta sopraffatte, la mia testa era concentrata, i miei pensieri erano rivolti a svariate cose:
“a tutto ciò che ho vissuto durante questo anno duro; a tutte quelle persone che erano presenti e non; a coloro che hanno condiviso la mia lotta ed mi hanno sostenuta, ed a quelli che si sono allontanati!
A chi ho avuto l'onore ed il piacere di incontrare, conoscere e vivere, che stanno diventando, grazie agli atteggiamenti, alle dimostrazione, al viversi,
figure importanti.”

Intanto macinavo km, e mentre proseguivo, affascinata da ciò che mi circondava, con tutti questi pensieri, ho raggiungo una squadra di volontari che spingevano carrozzine di bambini disabili, abbiamo percorso un tratto insieme, le lacrime mi sono giunte agli occhi, ho osservato queste creature, alcune fissavano il vuoto, i loro sostenitori, ed ho percorso una parte del mio viaggio con loro, chiacchierando,
sorridendo per le fortune che abbiamo e che alle volte diamo per scontate.

Allungando un attimo, proseguendo, sul ciottolato, dopo una curva, compare al mio sguardo la casa di Dante, tra pensieri, chiacchiere, fatica, sudore, mi sento emozionata.

Sollevo lo sguardo ed mi appare il cartello 41 km., penso ci siamo quasi, peccato che poi non ho notato il 42 km., raggiungo la piazza, ed una sbandieratrice mi guarda ed dice:”vai mancano solo 200 mt.”, in realtà ero fermamente convinta che mancasse ancora un km., con le lacrime agli occhi, faccio la curva ed ecco il pallone, l'arrivo.
Un'emozione invade il mio essere, inizio a piangere ed allungo, raggiungo il tappeto blu , sento suonare il cip sotto il pallone, il mio cuore esulta: “ce l'ho fatta!” "

   

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * 

 

CLASSIFICHE 

 

Firenze - 36a Firenze Marathon

    

Pos.Pos. M/FPos. Cat.Pett.CognomeNomeCat.RealTime
541 506 126 20 De Venuto Gioacchino SM40 03:12:39
837 784 192 3724 Meccariello Massimiliano SM40 03:21:21
1102 1026 148 1595 Leggieri Marco Giuseppe SM50 03:25:06
1608 1490 340 548 Marconi Gianluca SM40 03:37:59
1641 125 25 F154 Cipolletta Stefania SF45 03:37:07
1665 127 26 F1938 Chiriac Maria SF35 03:37:36
1937 1774 301 550 Longo Mauro SM50 03:42:51
2409 233 49 F483 Giunta Rosanna SF40 03:48:24
2704 2419 428 3091 Ferrari Massimo SM50 03:49:35
2967 2634 574 770 Rizzati Roberto SM40 03:57:18
3510 3060 83 1227 Marchione Claudio SM60 04:12:31
4563 3852 785 1226 Lepore Alessio SM40 04:31:21
4601 3881 931 6988 Diana Carlo SM45 04:35:02
4756 762 157 F211 Mambrini Ombretta SF40 04:33:16


Milano - 3a Ganten Milano21 Half Marathon +10k

    

Pos.Pos. M/FPos. Cat.Pett.CognomeNomeCat.RealTime
190 183 34 4684 Colombo Alis SM35 01:24:45
862 808 91 4968 Volta Fausto Giuseppe SM50 01:37:16
1049 977 124 5740 Levatino Carlo SM50 01:39:04
1108 1033 236 5467 Canevesi Davide SM45 01:39:57
2551 2220 351 5459 Pasqualini Andrea SM50 01:57:32
2960 2491 67 4683 Cipolat Paolo SM60 02:02:50
2961 470 13 4970 Pozzi Marina SF55 02:02:51
3343 608 108 4682 Guffanti Maria Chiara SF 02:14:57
3350 613 134 4681 Cucco Armanda SF40 02:15:16
3409 641 111 4680 Monceri Arianna SF 02:18:43
               
      5466 Bianchi Davide   00:56:48

 

 

 

 




Copyright ® 2012-2017 A.S.D. RUNNER VARESE - by A.S.D. RUNNER VARESE