«Tra Ville e Giardini» di Filippo Casagrande

Filippo Casagrande all'arrivo della Tra Ville e Giardini

 

Complimenti!!!!


Può iniziare solo in questo modo il racconto di una corsa tanto faticosa quanto affascinante, per i giardini e le ville che fanno di Varese la città giardino.
Complimenti per avere avuto l'idea di organizzare un simile evento, considerando quanto tempo ci vuole a star dietro a richieste, permessi e aiuti per ottenere l'accesso e la disponibilità, di vie e di location assolutamente di privilegio.
Le location appunto, sono il vostro cavallo di battaglia, e sono sicuro che il successo riscosso ieri sera sarà il viatico per appuntamenti che negli anni sucessivi saranno di riferimento per molti atleti; io difatti ho già proposto l'inserimento della vostro gara nel calendario sociale dell'anno venturo.
Dal mio punto di vista sarebbe una gara da fare un pò meno con il cuore in gola visto che ieri da Villa Panza in poi la fatica un pò mi impediva di godere di ciò che mi contornava; ma non si può volere tutto.
Sicuramente da un punto di vista agonistico il sali e scendi continuo ha reso la gara elettrizzante e piacevole; anche se veramente stanco l'arrivo in uno scenario unico, mentre l'amico Andrea con il microfono mi incitava a dargli un cinque, mi ha reso felice.

Quindi ancora Complimenti!!!

 

Filippo Casagrande


Per chiudere visto che bisogna sempre pensare a migliorare due pensieri:
- poichè nel dopogara tutti parlavano felici della manifestazione, ipotizzando un incremento notevole di partecipanti negli anni a venire, capire se non si stringa troppo in fretta il percorso salendo per i sentieri dei giardini.
- nell'ipotesi di serate in cui la faccia da padrona la pioggia, c'è spazio per spogliatoi e ricoveri per le borse visto anche la lontananza dei parcheggi?




Copyright ® 2012-2017 A.S.D. RUNNER VARESE - by A.S.D. RUNNER VARESE